ASSOCIAZIONISMO DEL GIRONE

Organizza

“il Gran Tour della Calabria”

i bronzi di Riace e la Magna Grecia con

Tropea, Pizzo, Capo Vaticano, la Costa Tirrenica

il Parco Nazionale della Sila, Paola, Amantea, i Bronzi Di Riace, Scilla

Gerace, Stilo, la Costa Ionica, Crotone, Le Castella,

il Pollino con Morano Calabro e la tappa alla Certosa di Padula

con….la tipica e gustosa gastronomia regionale

 

ULTIMI POSTI DISPONIBILI!!!!!!

 

DAL 20 AL 26 SETTEMBRE 2021

RIPARTIAMO IN SICUREZZA

 

20 SETTEMBRE = panoramica della costa tirrenica – Amantea

Ritrovo dei Sig.ri partecipanti al viaggio: ORE 04.00 COMUNE RUFINA, ORE 04.10 P.ZZA STAZIONE PONTASSIEVE, ORE 04.15 FERMATA AUTOBUS SIECI, ORE 04.25 COMPIOBBI, ORE 04.30 P.ZZA PERTINI GIRONE E FERMATE AUTOSTRADALI IN DIREZIONE LUNGO IL PERCORSO –  Partenza in bus GT. Soste lungo il percorso. Pranzo libero. Nel pomeriggio incontro con la guida ed inizio del tour della Calabria con la panoramica lungo la Costa Tirrenica, con la veduta di scorci, paesaggi ed attraversando le località di Scalea e Diamante, fino a raggiungere Amantea, grazioso borgo sulla costa. Sistemazione in rinomato hotel 4 stelle in centro. Aperitivo di Benvenuto. Cena e pernottamento.

 

21 SETTEMBRE = Tropea – Capo Vitacano – Pizzo

Prima colazione in Hotel al Buffet. Escursione a “Tropea, Capo Vaticano e Pizzo”. L’itinerario inizia con la visita della splendida Tropea, perla preziosa del turismo internazionale, luogo di antichissime leggende e di storia millenaria. Sorge su un promontorio tra i Golfi di Gioia e di S. Eufemia. Proseguimento verso lo splendido promontorio di Capo Vaticano, che raggiunge l’altezza massima di 124 metri ed è fatto di uno speciale granito, quello bianco-grigio. Posizionato di fronte allo Stromboli e alle Isole Eolie, separa il golfo di Sant’Eufemia e quello di Gioia Tauro. Pranzo con menu tipico rustico.
Si giunge a Pizzo per la visita del pittoresco centro turistico del versante tirrenico. Edificata su uno sperone a 56 metri dal livello del mare. Il borgo è rinomata per il tipico “Tartufo di Pizzo”. Cena e pernottamento in hotel.

 

22 SETTEMBRE = Parco Nazionale della “Sila” e Paola

Prima colazione in hotel al buffet. Escursione al Parco Nazionale della “Sila”. Partenza per l’escursione nella Sila Grande, magnifico comprensorio montano che ospita le più estese foreste di conifere del Meridione d’Italia. Sosta a Camigliatello Silano, avvolto dalla foresta di conifere della Sila Grande, centro di villeggiatura e di sport della neve. Proseguimento verso l’area del parco di larici secolari detti i “Giganti del Fallistro. Pranzo in ristorante con menu tipico silano- Nel pomeriggio si ridiscende verso la costa per la sosta e visita di Paola. Visita del Santuario di San Francesco, fondatore dell’ordine dei “Minimi”. Comprende il settecentesco Convento dei Minimi e la Chiesa gotica con facciata rinascimentale nel registro inferiore e barocca in quello superiore. Cena tipica Calabrese e serata con musica dal vivo.

 

23 SETTEMBRE = Scilla – Reggio Calabria – Roccella Jonica

Prima colazione in hotel al buffet. Partenza da Amantea. Percorrendo la Costa Viola, attraverso il ponte aereo di Bagnara Calabra si raggiunge Scilla. Visita della bella cittadina affacciata sul mare e rinomata per il caratteristico borgo ed l’esterno del Castello Ruffo di Calabria. Proseguimento per Reggio Calabria ove il più grande tesoro custodito dalla città è certamente quello costituito dai Bronzi, i due capolavori dell’arte greca rinvenuti nel mare di Riace il 16 agosto 1972. Il valore artistico dei Bronzi di Riace è inestimabile: si tratta delle maggiori opere in bronzo di artisti greci a noi pervenute. Pranzo in ristorante con menu tipico. La città viene anche identificata col suo luminoso lungomare definito “il chilometro più bello d’Italia” tra lussureggianti aree verdi, dal quale è possibile ammirare la fata Morgana, strabiliante fenomeno per cui nelle sue acque in certe condizioni di luce, si specchia la città di Messina. Trasferimento verso lo Ionio lungo la Costa dei Gelsomini, fino a raggiungere Roccella Jonica o dintorni. Sistemazione in Hotel. Cena e pernottamento-

 

24 SETTEMBRE =Gerace – Stilo

Prima colazione in hotel al buffet. In mattinata visita di Gerace, cittadina ricca di testimonianze artistiche. Passeggiata lungo il caratteristico Borgo. La prima cosa che spicca agli occhi quando si arriva a Gerace (uno dei borghi più belli della Calabria) è la sua eleganza. Di una bellezza che quasi non metteresti in conto a sentir parlare della Locride, nella sterminata provincia di Reggio Calabria. E quella di Gerace (e di questa Calabria qui) è un’eleganza che nessuno quasi mai racconta. Quasi a volerla tener nascosta. Una Calabria che non fa notizia. Gerace si svela pian piano agli occhi di chi la visita. Ogni giro d’angolo una stilettata di eleganza. Pranzo in hotel con menu tipico. Nel pomeriggio tappa a Stilo, centro ionico del reggino, di origine magnogreche, con il suo momento di grandezza nell’epoca bizantina. Qui ebbe i natali Tommaso Campanella. Visita alla “Cattolica”, uno dei più importanti e singolari monumenti della regione (sec.X). Percorrendo il litorale ionico si raggiunge l’area del Golfo di Squillace. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

 

25 SETTEMBRE = Le Castella – Crotone – Morano Calabro nel Parco del Pollino

Prima colazione in hotel al buffet. Al mattino inizio delle visite con la particolarissima Le Castella, con il bellissimo Castello Aragonese con torri a quadrilatero situato su un isolotto. Si continua verso Kroton, grande città di fondazione achea. Visita del Duomo, nel quale è custodita la “Madonna di Capo Colonna”, tavola bizantineggiante proveniente dal Santuario di Capo Lacinio. Trasferimento per il pranzo con menu tipico. Nel pomeriggio completamento del periplo della Costa Ionica calabrese per poi raggiungere il cuore del Parco del Pollino, con sosta a Morano Calabro, definito, a ragion veduta, come uno dei più bei borghi della nostra penisola. Anche se non molto grande, Morano Calabro è un luogo molto suggestivo e affascinante da visitare. In serata sistemazione in hotel nel Vallo di Diano. Cena e pernottamento.

 

26 SETTEMBRE = La Certosa di Padula

Prima colazione in hotel al buffet. Visita della stupenda Certosa di San Lorenzo di Padula, grandioso complesso monastico fondato nel 1306 da Tommaso Sanseverino, conte di Marsico, è uno dei più importanti monumenti dell’Italia meridionale e la più grande Certosa d’Europa. Trasferimento per il pranzo in ristorante con menu tipico. Partenza per il rientro, arrivo in serata alle proprie sedi.

 

LA QUOTA COMPRENDE:

-Viaggio in pullman Gt per escursioni come da programma

-Sistemazione in hotels 4 stelle /3 stelle superior

-trattamento di pensione completa dalla cena del 20/09 al pranzo del 26/09

-Aperitivo di benvenuto

-Prima colazione in hotel con Buffet.

-Bevande ai pasti (Vino ed Acqua minerale)

-Pranzi e cene con ricchi menu tipici della gastronomia regionale

– 1 serata con musica dal vivo in hotel

Servizio guida-accompagnatore in Calabria per intero tour del 20/09 pomeriggio fino al 26/09  mattina

–  assicurazione viaggio ( medico- bagaglio )

-auricolari per tutto il periodo

 

 

                QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE 895,00.-

 

                 SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA EURO 125,00.-

 

 

LA QUOTA NON COMPRENDE tasse di soggiorno, gli ingressi a musei e monumenti a pagamento, quanto non menzionato alla voce LA QUOTA COMPRENDE.

 

– ACCONTO EURO 250 A PERSONA ALLA PRENOTAZIONE

 

– SALDO ENTRO 30/08/2021

 

PER INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI :

-ALDO 3397526511

-GABRIELE 3392351460 -gabgraz@gmail.com

 

Tasse di soggiorno (costi alla data odierna):

Amantea = € 3,00 x persona x notte

Roccella Jonica = € 1,00 x persona

Golfo di Squillace = € 1,50 x persona

Vallo di Diano = ad oggi non in vigore

Ingressi a pagamento (costi per persona alla data odierna):

Giganti del Fallistro = € 5,00

Pizzo = € 4,50

Bronzi di Riace Museo Archeologico = € 9,00

Gerace = € 2,50

Stilo = € 4,00

Le Castella = € 3,00

Certosa di Padula = € 6,00

 

DIREZIONE TECNICA

VIAGGI MAGHERINI

RUFINA -FIRENZE

TEL. 055/8396140